Avvocato GRATIS - Studio Legale Avv. Domenico Bertuccio

Vai ai contenuti

Menu principale:

Avvocato GRATIS

Ogni mese lo Studio Legale Bertuccio mette a disposizione un numero limitato di pratiche dedicate a incarichi giudiziari in gratuito patrocinio.
Quindi colui che rientra nei requisiti previsti dalla legge per beneficiarne e che viene accettato dallo Studio con un preventivo in gratuito patrocinio, è esonerato dal pagare il compenso per la causa al proprio avvocato, facendosene quindi carico lo Stato.
Il gratuito patrocinio (più tecnicamente detto "patrocinio a spese dello Stato") è un istituto volto a garantire alle persone meno abbienti di potersi fare assistere in giudizio da un avvocato di loro scelta che sia perciò abilitato e che accetti l'incarico con tale modalità di pagamento.
La principale normativa in materia è dettata dal Testo Unico delle Spese di Giustizia di cui al D.P.R. del 30.05.2002 n. 115 e successive modifiche e integrazioni (artt. dal 74 al 145).

I requisiti per beneficiare del patrocinio a spese dello Stato sono anzitutto reddituali. Pertanto chi intende fare domanda dovrà rientrare in un reddito annuo complessivo non superiore a € 11.493,82 con periodo di validità fino al 2020 (aggiornamento 2018). I limiti reddituali sono variabili e vengono prefissati da disposizioni normative. Si invita pertanto chi fosse interessato a contattarci per avere conferma sia della disponibilità dei posti sia dell'importo massimo previsto.
Considerato che molte persone si rivolgono allo Studio Legale a termini ormai scaduti, raccomandiamo di prendere contatti il prima possibile onde evitare il maturarsi di prescrizioni e decadenze, col rischio di inficiare così qualunque iniziativa di tutela.


Le persone vittime di stalking e di altri atti persecutori possono beneficiare del gratuito patrocinio a prescindere dai limiti reddituali.


Altro requisito riguarda la questione che s'intende tutelare che non deve essere pretestuosa o
palesemente infondata. A tal proposito lo Studio Legale Bertuccio esegue una preliminare consulenza stragiudiziale utile altresì a tentare una eventuale soluzione bonaria alla contoversia (di natura non penale).

Per una guida sull'istituto clicca qui oppure clicca qui
In alternativa si invita a consultare DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 maggio 2002, n. 115 recante il "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia." pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 139 del 15 giugno 2002 - Supplemento Ordinario n. 126 (Rettifica G.U. n. 286 del 6 dicembre 2002) (artt. 74 e seguenti) e successive modifiche e integrazioni.


Per chiedere informazioni contattare l'Avv. Domenico Bertuccio al numero 0621703243 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 20,00 oppure inviare un messaggio via SMS o Whatsapp
al n. 3315811056.





Torna ai contenuti | Torna al menu